11 de giugno de 2019

La Spagna, leader nell’agricoltura ecologica

Deoleo, produttore dell’olio d’oliva Carbonell, famoso a livello mondiale, contribuisce al boom dell’agricoltura ecologica

L’industria spagnola dell’olio d’oliva, con Deoleo come uno dei suoi principali collaboratori, è fiera della pubblicazione dei informes che sottolineano la sua determinazione nella conservazione e nella protezione dell’ambiente.

La Spagna è leader, fra i Paesi della Comunità Europea, in termini di percentuale di ettari destinati alla coltivazione ecologica, più di Italia e Francia. Nel Paese iberico, la coltivazione olivicola occupa 195.114 ettari.

Carbonell Ecológico. Deoleo

Deoleo, sempre a favore dell’ambiente, e mirando a soddisfare le necessità dei consumatori che richiedono sempre più garanzie sull’origine della produzione e sull’obiettivo di zero residui, è il fiero produttore di Carbonell Ecológico.

L’olio d’Oliva Extra Vergine Carbonell Gran Selección Ecologico è ottenuto solo da olive coltivate secondo le norme dell’agricoltura ecologica. Oltre ad osservare processi interni di qualità – ancora più esigenti rispetto alla norma – Carbonell Gran Selección Ecologico possiede anche il certificato ecologico emesso dall’organismo di controllo. Si presenta in una bottiglia di vetro scuro che, oltre a preservarne tutte le proprietà, consente il riciclaggio della stessa.

Inoltre, l’Olio d’Oliva Carbonell Ecologico 0,4 è un prodotto ottenuto dall’agricoltura ecologica ed elaborato solo mediante processi meccanici. L’agricoltura ecologica utilizza sostanze e processi naturali che rispettano l’ambiente e “mira a soddisfare una tendenza del consumatore e a conferire valore alla categoria dell’olio raffinato”, segnala Francisco Rionda, direttore marketing operazionale di Deoleo in Spagna.

Carbonell Gran Selección Ecologico e Carbonell Ecologico 0,4 sono il migliore esempio di un marchio di fiducia e di alta qualità, avallato dalla sua storia e tradizione che, tuttavia, è sempre disposto ad aggiornarsi in base alle preferenze e alle crescenti aspettative degli acquirenti.

Con entrambe le varietà, i consumatori usufruiranno della sorprendente versatilità dell’olio d’oliva in cucina, e allo stesso tempo potranno sentirsi fieri di contribuire alla conservazione e alla sostenibilità dell’ambiente.